9 consigli su come scegliere le scarpe diabetiche giuste per te

Per chi ha il diabete, scegliere il giusto paio di scarpe per diabetici è fondamentale perché i loro piedi sono così vulnerabili. Ecco una guida per ottenere non solo scarpe che proteggono i tuoi piedi, ma anche come prenderti cura dei tuoi piedi.

Avere un piano di protezione del piede

I piedi possono prendere un pestaggio quando si ha il diabete. Una cattiva circolazione dai vasi sanguigni danneggiati rallenta la guarigione e rende i piedi più inclini alle infezioni, mentre i danni ai nervi possono offuscare la sensazione e farti dimenticare le lesioni che possono sfuggire rapidamente al controllo. I problemi ai piedi sono una delle complicazioni più comuni del diabete: ecco altre 11 complicanze del diabete muto.





Nel grande schema delle cose, i fastidi ai piedi possono sembrare quasi comicamente banali, ma non puoi semplicemente eliminare la pelle rotta, i calli, i calli, i borsiti o le unghie dei piedi incarnite quando hai il diabete. Se non curati a lungo, tali condizioni possono mettere a rischio di perdere un piede - o persino una gamba - per la cancrena. In effetti, circa il 15% delle persone con diabete negli Stati Uniti alla fine sviluppa problemi ai piedi che minacciano un arto e oltre 50.000 devono subire amputazioni ogni anno.

L'unico attrezzo necessario per un piano di allenamento efficace è un buon paio di scarpe da passeggio. Ti aiuteranno a viaggiare più lontano e più velocemente con maggiore comfort, senza vesciche o lesioni. E se vuoi provare un approccio che può metterti in controllo del tuo diabete, prova questo piano passo dopo passo.

Fai acquisti in un rispettato negozio di scarpe da ginnastica



Un venditore esperto può dimensionare i tuoi piedi e trovare la scarpa migliore per la forma e le dimensioni del tuo piede. Indica al venditore su quale tipo di terreno camminerai e quante miglia in media prevedi di camminare una settimana. Dai un'occhiata a questi 20 segreti per l'acquisto di scarpe dai venditori di scarpe.

Porta un vecchio paio di scarpe da passeggio

E non dimenticare i calzini da passeggio quando vai al negozio. Il venditore può esaminare il modello di usura delle scarpe per determinare il tipo di scarpa di cui hai bisogno. Ad esempio, se il tallone interno è più usurato rispetto al tallone esterno, probabilmente il piede si gira eccessivamente mentre cammini. In questo caso, avrai bisogno di un supporto extra per l'arco e una scarpa progettata per motion control . Assicurati di provare le scarpe da passeggio mentre indossi i calzini in cui intendi camminare, non quelli più spessi o più sottili. Sapevi che non dovresti mai indossare scarpe senza calze? Ecco perché.

Prova le tue scarpe e cammina per il negozio



Assicurati che la scarpa abbracci il tallone; il tallone non deve scorrere su e giù mentre cammini. La scarpa dovrebbe anche avere un solido supporto per l'arco e l'avampiede della scarpa dovrebbe piegarsi con la naturale curvatura del piede. Soprattutto, le scarpe dovrebbero sentirsi a proprio agio quando si cammina.


cla dieta olio di cartamo funziona

Fai il test di torsione

Una buona scarpa da passeggio dovrebbe essere abbastanza flessibile da adattarsi al naturale rollio della punta del piede. Se non riesci a ruotare la suola da un lato all'altro, è troppo rigida. Vuoi che queste scarpe siano comode perché non solo ti incoraggiano a camminare di più, possono anche essere il tuo biglietto per un migliore controllo della glicemia e perdita di peso. Dai un'occhiata a questi 16 modi per perdere peso camminando.

Esamina i tuoi piedi ogni giorno



Se hai danni ai nervi, potresti avere ferite, tagli, gonfiore e infezione che non riesci a sentire, quindi fai un esame ai tuoi piedi una volta al giorno, magari prima di coricarti. Superali con entrambi gli occhi e le mani. Informa il tuo medico se trovi prove di eventuali problemi. Oltre a vesciche, tagli, contusioni, screpolature o desquamazione, cerca aree ombreggiate in modo diverso (più pallide o più rosse), che potrebbero indicare una pressione persistente dalle scarpe. Sentire per le zone di freddo, che potrebbero essere un segno di cattiva circolazione o calore (insieme al rossore), che potrebbe essere la prova di un'infezione. Se hai problemi a vedere la parte inferiore dei piedi, posiziona uno specchio sul pavimento e osserva il riflesso. Sapevi che ci sono almeno 10 segni sottili di malattia che i tuoi piedi possono rivelare?

Pulisci e tratta subito piccoli graffi e tagli

Se trovi un piccolo taglio o una ferita sul piede, trattalo immediatamente. Lavati le mani con sapone e acqua. Quindi lavare la ferita con acqua e sapone, sciacquare con più acqua e asciugarla con un asciugamano pulito o carta velina. Tampona unguento antibiotico su un bastoncino di cotone e spalmalo sulla ferita con uno strato sottile di unguento. (Non applicare l'unguento con il dito.) Coprire la ferita con una benda adesiva. Se la ferita non sembra migliore entro un giorno o se vedi segni di infezione, come gonfiore, arrossamento, calore o trasudamento, chiama immediatamente il medico o il podologo.

Mantieni i tuoi tootsies lisci e asciutti



Evita la pelle screpolata e riduci il rischio di infezione asciugandoti accuratamente i piedi dopo il bagno, in particolare tra le dita dei piedi. Strofina una lozione o una crema sulla parte superiore e inferiore dei piedi per mantenerli umidi e cospargi polvere di talco o amido di mais tra le dita dei piedi per prevenire la crescita di funghi. Ecco alcuni altri consigli su come prenderti cura dei tuoi piedi se hai il diabete.


come migliorare rapidamente la vista

Taglia le unghie dei piedi

Fallo almeno una volta alla settimana dopo il bagno, tagliando le unghie e levigandole con una lima per unghie o una smerigliatrice. Se questo è difficile per te, chiedi al tuo podologo di tagliare le unghie dei piedi alla tua prossima visita. Vuoi sapere cosa sta pensando il tuo medico? Ecco 13 cose che il tuo podologo non ti dirà.