Ho lasciato la terapia e alla fine ho alleviato la mia ansia

Cosa succede quando non puoi più permetterti un terapista? Ho fatto tre cose che hanno fatto molto per sostituire il mio bisogno di consulenza.

Per gentile concessione di Audrey Noble

Il mio giorno preferito della settimana era martedì. Sarei uscito di corsa dal mio ufficio alle 17:00, entusiasta di dire al mio terapista tutto ciò che è accaduto durante la settimana dall'ultima volta che l'ho vista. Per un'ora avrei scaricato lo stress e l'ansia, dal lavoro, dalla famiglia, dagli amici e dai potenziali interessi amorosi. Il mio terapista, gentile ma schietto, non ha avuto paura di dirmi che ero infantile e mi ha fatto affrontare realtà difficili quando ho romanticizzato una situazione o una persona. Ho visto miglioramenti nel modo in cui ho gestito le cose; Ho dimostrato che la terapia funziona davvero. Ecco altri 9 segni che il terapeuta ti sta aiutando.





Quando ho perso il lavoro lo scorso marzo, mi sono rivolto a questo consiglio per suggerimenti su come gestire il licenziamento. Ovviamente, tutto ciò che volevo fare era parlarne con il mio terapeuta, ma non potevo permettermelo. Ero nervoso per l'incertezza della vita da freelance, ansioso di coprire le mie spese e imbarazzato di perdere un lavoro. Quindi, per far fronte a tutte queste emozioni, sono diventato furbo e ho fatto tre cose che hanno fatto la differenza.

Innanzitutto, ho iniziato a correre perché ho letto come sia una delle cose che fa bene alla salute mentale. Per rimanere motivato, ho trattato l'esercizio come un incarico di lavoro; Mi sono dato una scadenza ogni settimana per raggiungere una certa distanza e ci ho lavorato ogni giorno fino a raggiungere il mio obiettivo. Quando raggiungo il mio benchmark per la distanza, lo aumenterei la settimana successiva e ricomincerei da capo. Questa nuova routine è raddoppiata come forma di terapia. Se una riunione di lavoro va male, vado a correre e mi sento meglio. L'ex ragazzo fa qualcosa online che mi dà fastidio? Vado a correre. Le finanze si stanno restringendo? Una corsa aiuta ad alleviare il panico. Imparare a mettere in pausa e camminare — o correre — per un po 'è un modo veramente salutare per mettere le cose in prospettiva.

In secondo luogo, ho messo in coda più podcast. Ho trovato un podcast per ogni emozione che devo affrontare. Quando mi sento triste o perso, trovo un podcast orientato ai consigli di qualcuno che sta affrontando problemi simili. Quando ho a che fare con difficoltà professionali, ascolto podcast di notizie e cultura pop che mi distraggono e talvolta mi ispirano. Alcuni dei miei preferiti includono Pod Save America, Modern Love, Still Processing e Dear Sugars.

In terzo luogo, la natura solitaria della scrittura può lasciarmi isolato, quindi decido di avere almeno un'interazione con le persone ogni giorno. (Apparentemente è anche la chiave per mantenere la tua salute mentale.) Frequento eventi stampa e prendo ogni incontro che mi capita. Anche parlare con le persone che stanno facendo il mio chai ghiacciato a Starbucks rende i miei giorni meno solitari. Scopri le 9 cose che tutti devono sapere sull'ansia.

Mi manca il mio terapista? Assolutamente. Ma tornerò da lei un giorno? Non ne sono più così sicuro. Non è perché non credo di aver mai avuto bisogno di lei; L'ho fatto sicuramente quando mi sono iscritto per la prima volta agli appuntamenti. Ma guardando indietro, mi ha dato gli strumenti di cui avevo bisogno per gestire l'ansia e lo stress da sola. Dopotutto, l'obiettivo della terapia non è questo?