Presta attenzione a questi 3 dolori

Si è tentati di cancellare i crampi mestruali e i dolori alla gamba o alla schiena come 'normali'. Il tuo corpo, tuttavia, potrebbe avvertirti di alcuni problemi di salute gravi e sorprendenti. Qui, il dottore rivela 3 dolorosi segnali di avvertimento che richiedono attenzione.

Presta attenzione a questi 3 dolori

Se la bellezza è negli occhi di chi guarda, dolore è nel corpo in chi guarda, in particolare il tuo sistema nervoso centrale. Proprio come una persona potrebbe considerare un dipinto un capolavoro mentre un'altra potrebbe pensare che lo stesso dipinto sia spazzatura, alcune persone hanno un'alta tolleranza per il dolore mentre per altri, tutto fa male. Mentre un termometro può dire a un medico la tua temperatura, solo tu puoi descrivere il tuo dolore per assicurarti che riceva l'attenzione che merita.

Ecco perché una scala di intensità del dolore come quella di seguito è utile per aiutarti a identificare e descrivere facilmente il tipo di dolore in cui ti trovi. La scala è numerata da 0 a 10. Più alto è il numero, maggiore è il dolore che provi. Il grafico va da nessun dolore al peggior dolore possibile.





Per molti di noi, a meno che non siamo a '10' - o 'peggior dolore possibile' - lo ignoriamo. No. Anche i dolori più sordi e lievi possono essere un segno che qualcosa non va. Con questo in mente, i seguenti sono tre dolori comuni che, a seconda della loro gravità, potrebbero indicare un problema medico più grande che richiede attenzione.

Dolore 1: crampi alle gambe



menopausa e grasso della pancia dr. oz

Potresti pensare che una lieve fitta alla gamba (a volte nota come 'cavallo charley') sia causata dal dormire in una posizione scomoda o dalla disidratazione, ma può anche essere il segno di qualcosa di più serio, chiamato trombosi venosa profonda o TVP.

La TVP è una condizione in cui si forma un coagulo di sangue in una o più vene profonde, di solito nelle gambe. Il coagulo quindi blocca il flusso di sangue, causando dolore. Quel dolore può diventare pericoloso per la vita quando il coagulo si allenta e viaggia ai polmoni, bloccando il flusso di ossigeno al corpo.

Come fai a sapere se vedere un dottore? Se il dolore alle gambe è lieve, diciamo 2 o 3 sulla scala del dolore, ci sono buone probabilità che sia solo un crampo. Se inizia a salire la scala fino a un dolore intenso, diciamo un 5 o 6 o 7 o anche più in alto, spremi l'area. Se fa più male e se viaggi in aereo di recente o sei più sedentario del solito, vai in ospedale per assicurarti che non sia TVP.

Dolore 2: dolore lombare


È facile cancellare il dolore lombare come risultato del sollevamento di qualcosa di troppo pesante, ma potrebbe essere un segno di calcoli renali . Di solito, i reni agiscono come filtri del corpo, eliminando i rifiuti tossici dal sangue ed espellendoli con le urine. A volte, tuttavia, la disidratazione, i batteri o fattori ereditari fanno sì che questi prodotti di scarto si raccolgano all'interno dei reni, formando piccoli depositi duri che possono depositarsi nel percorso verso la vescica. Come risultato del blocco, l'urina può tornare indietro, provocando l'infiammazione del rene e l'emissione di segnali di dolore.

Individuare la posizione esatta del dolore e descrivere l'intensità con l'aiuto della scala del dolore è uno dei modi migliori per intraprendere la strada verso il sollievo dal dolore. I tuoi reni sono dietro tutti i tuoi organi, su entrambi i lati della colonna vertebrale. Quindi, se il dolore che provi è vicino al tuo “osso delle ali” sotto le costole, potrebbe essere un segno di calcoli renali; se il dolore è nella parte inferiore della colonna vertebrale, è probabile che sia un dolore lombare associato a un sollevamento improprio o ad altri sforzi.

Dolore 3: periodi dolorosi


Infine, il dolore addominale durante il ciclo potrebbe significare più dei normali crampi - potrebbe essere un segno di endometriosi . Se il dolore durante le mestruazioni è costantemente verso i numeri più alti come 8, 9 o 10 sulla scala dell'intensità del dolore, potresti essere una delle 5-7 milioni di donne in America che soffrono di questo disturbo doloroso.

Normalmente, ogni mese, il tuo utero rompe il tessuto, perdendo il rivestimento e creando crampi nel processo. Nell'endometriosi, parte del tessuto uterino o 'rivestimento del ciclo' finisce dove non dovrebbe, compreso il rivestimento dell'addome. Stranamente, quando quel tessuto viaggia fuori dal tuo utero, si comporta ancora come se fosse parte del tuo periodo, quindi continua a gonfiarsi e crampi senza che il tuo corpo sia in grado di rilasciarlo, creando un dolore terribile.

Le mestruazioni dovrebbero diventare meno dolorose con l'avanzare dell'età, non peggiorare. Quindi, se noti che i tuoi periodi peggiorano, presta attenzione e fissa un appuntamento con il tuo medico.